Come puoi aumentare la velocità del sito web?

//Come puoi aumentare la velocità del sito web?
Come aumentare la velocità del sito web

Aumentare la velocità del sito web è cruciale per garantire ai tuoi lettori la migliore esperienza d’uso possibile.

E non solo: prestazioni elevate e tempi di caricamento bassi assicurano un miglior posizionamento dei tuoi contenuti sui motori di ricerca (e non è poco).

Si, perché il web deve essere veloce. Sono parole di Google.

Dunque come puoi aumentare la velocità del tuo sito web? Vediamolo assieme.

Come aumentare la velocità del sito web

Sono tante le azioni che puoi fare per aumentare la velocità del tuo sito web o del tuo blog, alcune dipendono esclusivamente da te, dalla tua conoscenza e dal modo in cui ti muovi, altre invece non sono sotto il tuo controllo e dipendono interamente dalle configurazioni del tuo provider.

Diventa quindi importantissima la scelta di un provider che voglia / possa ottimizzare le prestazioni per aumentare la velocità di caricamento del tuo sito o del tuo blog. WordPress, il cms utilizzato dalla stragrande maggioranza degli utenti a livello mondiale, consente anche di installare plugin specifici per migliorare le performance, ma se il tuo provider non ha fatto nulla “alla base” i risultati saranno sempre mediocri.

Scegli temi grafici orientati alla velocità, ottimizza le immagini nel miglior modo possibile e lascia perdere troppe animazioni e ammennicoli vari, non servono a nulla e nel 2016 distraggono soltanto l’utente, che preferisce sempre una navigazione fluida e immediata. Ti ricordo che oggi le persone navigano dallo smartphone più che dal computer fisso. Tieni presente questo fatto, quando decidi di ottimizzare la tua presenza sul web.

Per aumentare la velocità del sito web devi intervenire “anche” lato server.

Alcuni parametri, come la compressione gZip, gli HTTP alive o gli HTTP expires, sono “tipici” delle configurazioni lato server. Non sono parametri sotto il tuo controllo ma sono fondamentali per avere un sito veloce.

Per capire di cosa parlo ti invito a fare un test diretto delle performance utilizzando GtMetrix, uno dei servizi più diffusi per controllare la velocità del tuo sito. Ti basta collegarti al servizio, inserire l’indirizzo esatto del tuo sito o blog e cliccare sul pulsante di analisi. Il risultato sarà il punteggio medio di velocità, suddiviso nella miriade di aspetti che influenzano le prestazioni.

Ecco come appare un sito ottimizzato.

Velocità del sito ottimizzata
Ecco un esempio provider ottimizzato per la velocità

Ed ecco invece cosa succede con sistemi non ottimizzati

Velocità del sito web non ottimizzata
Come puoi vedere i parametri “server” non sono stati ottimizzati e il risultato è devastante.

I parametri marcati come server sono quelli su cui dovrebbe lavorare il tuo provider. E’ facile capire che nel caso non avesse ottimizzato il sistema, la velocità di caricamento del tuo sito ne risentirebbe pesantemente.

Tanti provider forniscono servizi su hosting condiviso poco o per nulla ottimizzati. Altri ti rispondono che, “per questioni di sicurezza” non possono attivare certe personalizzazioni. La nostra scelta – fortemente voluta – va’ nella direzione di risolvere il problema alla radice.

Quando prendi un hosting su ComputerNext, ti mettiamo a disposizione uno spazio web privato e dedicato esclusivamente al tuo sito. Questo incapsulamento, oltre a garantirti sempre la massima sicurezza possibile (sei isolato da qualsiasi altro sistema)

Conclusioni: vuoi aumentare la velocità del tuo sito web? Scegli bene il provider.

I plugin di cache servono a poco se il provider non ha ottimizzato la piattaforma su cui gira il tuo sito. Quando fai la scelta, parla di queste specifiche e fatti vedere qualche sito che hanno in hosting. Analizzalo con strumenti come gtMetrix e valuta attentamente le tue mosse.

Come puoi capire, a volte risparmiare qualche euro potrebbe compromettere il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Tra le caratteristiche degli spazi hosting che mettiamo a disposizione noi di Computernext troverai quindi:

  • Una banda internet da oltre 3Gbit, capace di far volare il tuo sito in modo naturale;
  • Configurazioni specifiche per il web, per i browser moderni e per WordPress, in modo che tutti i parametri lato server siano ottimizzati;
  • File di configurazione dedicati ed isolati sito per sito, per la massima sicurezza e flessibilità.

Ora, se vuoi, chiedi informazioni attraverso il nostro form di contatti e sapremo elencarti tutte le caratteristiche e i costi del nostro servizio. Intanto grazie per la tua attenzione e buon proseguimento!

Freelance Web Business Designer. Mi occupo di formazione, strumenti e risorse per sviluppare il tuo business online.

No comments yet.

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.